Mercoledì, 15 gennaio 2014

pubblicato 15 set 2013, 09:55 da Mini Musica   [ aggiornato in data 22 ott 2013, 10:48 ]
età consigliata: dai 3 anni

Con la compagnia La Baracca Testoni Ragazzi di Bologna.

"
Come mai l’elefante ha un naso tanto lungo? Con tante calze di colori e dimensioni diverse, si scopre come avvenne la metamorfosi della proboscide.

Bubu è stato incaricato di lavare tutti i calzini della famiglia. È un lavoro noioso e così, mentre lava, Bubu si racconta una storia. Come per magia i calzini prendono vita, si trasformano in animali della giungla e raccontano la storia del primo elefantino che ebbe la proboscide e scoprì quanto gli fosse utile. L’elefantino incontra molti animali, ma soprattutto canzoni; ogni calzino ha un suono che fa cantare. Sono suoni che ricordano l’Africa: voci che lasciano immaginare la terra che la giraffa calpesta, gli alberi sui quali l’uccellino Kolokolo segnala la sua presenza o l’acqua verde e limacciosa del fiume Limpopo dove il coccodrillo aspetta per fare colazione. La storia è liberamente tratta da un racconto di Rudyard Kipling."


Teatro Oratorio Parrocchiale di Bellinzona,
Salita alla Motta (dietro la Collegiata),
ore 14.00 e ore 16.00
Comments