cuore frantumato* (anno 2013 dicembre)


Come questo vento gelido che mi spacca la pelle

come quel cane zoppo che corre spaventato per strada

come quell'uccellino che per terra ha un'ala spezzata

come quell'ubriaco sdraiato per terra

come quel ragazzo che chiede l'elemosina

come questa terra sotto i piedi mei che mi entra nelle ossa,

così è il mio cuore: frantumato dal dolore

E' vero: “La morte si sconta vivendo”

Comments