Home page‎ > ‎

Libri

Il libro racconta la storia di Maria, ammalata di AIDS. 

In un ospedale, incontra una donna forte e sensibile, interessata alla sua storia che decide di scriverla. 

Maria Lotta per la vita e dimostra di avere una forza incredibile per combattere la morte. 

Non vuole essere una cavia per questi motivi: 

- Non ha la certezza sui nuovi farmaci per il trattamento dell'AIDS. 

E' una malattia che spaventa che tutti ma che nessuno conosce. 

- Maria é sottoposta a migliaia di test, di esami, alcuni de quali molto dolorosi. In realtà, molti medici fanno test per vedere, per scoprire, per trovare virus tipici dei sieropositivi e dimenticano che non tutti i malati di AIDS hanno gli stessi sintomi). 

-Purtroppo, lei è vittima di errori da parte di infermieri e medici: molti di loro sbagliano la somministrazione dei farmaci in termini di qualità e quantità. 

Il libro mette in evidenza gli errori della organizzazione sanitaria. 

E Maria si rende conto che la percezione della malattia non è cambiata sia per le persone, sia per i medici. 

In passato i dottori volevano conoscere veramente il paziente, volevano sapere come stava sotto ogni punto di vista. 

Oggi, i medici sono interessati soltanto agli effetti dei farmaci e nient'altro. 

Questa storia è una storia di tristezza, rabbia, senso di colpa, ma dimostra l'amore per la gente e per la vita .. 


Ringrazio a tutti coloro che hanno deciso di leggere questo libro. 

A tutti coloro che si sono commossi, che hanno provato rabbia, che hanno “sentito” la forza della protagonista. 

A tutti coloro che hanno compreso il messaggio che io ho voluto dare. 

A tutti coloro ai quali il libro è stato utile 

Luana

Comments