Mediazione

La mediazione è una procedura volontaria, confidenziale ed extragiudiziaria, durante la quale una terza persona neutrale, imparziale e senza potere decisionale – il mediatore –, aiuta le parti a trovare una soluzione giusta e duratura al loro conflitto, che tenga conto dei rispettivi interessi e bisogni (win-win solution).

  • Volontaria perché nessuno è costretto a partecipare e le parti sono libere di interrompere ed andarsene in qualunque momento;
  • Confidenziale poiché le parti ed il mediatore, prima di iniziare la mediazione, si impegnano a non divulgare quanto sentito in mediazione e a non citare il mediatore quale testimone in una eventuale causa giudiziaria;
  • Extragiudiziaria perché avviene al di fuori dell’aula di un tribunale e non è regolata da una procedura giudiziaria
La legge 69/2009 ha accresciuto l’importanza ed il ruolo della conciliazione, con previsione, tra le altre, di una delega in materia di mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali, che ha trovato seguito nel D.Lgs. 4 marzo 2010, n. 28 e nel nuovo decreto ministeriale attuativo.
Tale provvedimento che nasce e si sviluppa sul modello dell’esperienza della conciliazione societaria, prevede che la conciliazione diventi condizione di procedibilità per numerose materie e che vengano istituite presso gli ordini professionali camere di conciliazione per esperire i tentativi di conciliazione previsti dalla mediazione civile, spostando così in modo significativo il polo della giustizia civile.
Il decreto legislativo 28 del 2010 è già entrato in vigore. Tuttavia una parte caratterizzante entrerà in vigore nel marzo del 2011.
Da quella data chi intende avviare un giudizio in materia di:
  • diritti reali
  • divisione
  • successioni ereditarie
  • patti di famiglia
  • locazione
  • comodato
  • affitto di aziende
  • risarcimento del danno derivante da responsabilità medica con il mezzo della stampa o con altro mezzo di pubblicità, contratti assicurativi, bancari e finanziari

 

Ċ
Maria Rita Scappaticci,
7 set 2011, 12:31
Comments