Appello di 32 economisti contro il MES se non cambia la logica UE

pubblicato 6 dic 2019, 07:53 da Cittadinanza Attiva Imola   [ aggiornato in data 6 dic 2019, 07:59 ]

Il 4 dicembre 2019 un gruppo di economisti, per lo più docenti universitari, ha spiegato in modo netto i motivi per i quali il MES (o ESM, in inglese) al momento possa "avere per l’Italia conseguenze molto gravi", concludendo che è necessario che "l’Italia avanzi delle proposte alternative su tutto il pacchetto delle riforme, dimostrando che riduzione del rischio e crescita non sono due obiettivi antitetici".

Tra i firmatari ricordiamo due nostri ospiti in convegni organizzati a Imola, i proff. Alessandro Somma e Sergio Cesaratto.

Comments