04 - L'IMMERSIONE NEL BAGNO

4-L’immersione nel bagno

 

Il Sole ne è Padre,

la Luna ne è Madre,

il Vento l’ha portato nel suo ventre

la Terra è la sua nutrice.

Il Padre di tutto

Il Telesma di tutto il mondo è qui.

La sua potenza è completa

Se viene convertita in terra.

 

Il re e la regina uniti si immergono dentro la vasca che rappresenta l’inconscio, sono portati all’oscuro stato iniziale, dentro a un utero nel quale rinascere. Essi sono spirito e corpo, sono senza l’anima che li unisce, infatti la colomba e l’acqua simboleggiano il vincolo dell’anima. Le prime quattro righe della quarta legge della tavola di smeraldo si prestano ad una interpretazione dai significati interdipendenti, il primo espone la strada magica creativa, il secondo le quattro forze ad essa collegate. Le prime due espongono la doppia polarità negativa e positiva dell’energia creatrice, la terza il divenire simboleggiando la sua metamorfosi continua nei diversi stati di essere, nella quarta la terra è intesa come forma, ciò sta a significare che l’idea per essere vivente deve prodursi in forma. Le quattro forze TERRA, FUOCO, ACQUA, ARIA, sono collegate in antitesi polare in modo da essere equilibrate fra loro. Ed ecco il Padre il TELESMA. Il Telesma è l’agente che sostiene tutta la creazione, attraverso la sua costante presenza, esso è l’agente mistico universale, magnetismo naturale o universale, fluido cosmico, luce astrale, la sostanza unica che si espande, il soffio di Dio, l’Önd. Ogni idea deve essere trasformata in forma per essere completa e ogni idea è formata dall’unione delle due polarità attiva e passiva. Il processo di vita che scaturisce da questa operazione è dovuto alla presenza di un programma immanente del magma inerte della sostanza unica, matrice di ogni cosa che si realizza in un continuo divenire sostenuto da una struttura quaternaria dell’Universo che può essere però unificata in una legge unica. La potenzialità energia di vita che sorregge la dinamica IDEA-FORMA è un concetto importante perché non mortifica il corpo fisico, ma lo pone come arrivo necessario di un processo naturale, ecco perché l’essere umano è “DIVINO”anche nella sua parte fisica, perché è una componente essenziale del processo primigenio del divenire completo.

 

 

ECCO CHE IN UN BAGNO PURIFICATORE  SI COMINCIA A DARE ORDINE A CIO CHE E’ SEPARATO, ATTRVERSO L’UNIONE CON L’ANIMA SI PUO RAGGIUNGERE LA TOTALITA’. 

 

JOD  HE  VAU  HE

Comments