Turismo in zona

Il comune di Erto e Casso si trova nel territorio del Parco delle Dolomiti Friulane, inserito nel 2009 nel patrimonio mondiale UNESCO, ed offre come tale numerose opportunità di visite turistiche ed escursioni per gli appassionati di montagna e ambienti naturali. La stessa strada provinciale 251, che attraversa Erto e giunge a Pordenone, offre percorsi di notevole valore paesaggistico, toccando i caratteristici comuni di Cimolais, Claut, Barcis, percorrendo la stretta valle del torrente Cellina, correndo in alcuni tratti a raso con il corso d'acqua e in altri tratti rimanendo sospesa tra i costoni della montagna.
Per giungere da Sud nel comune di Erto e Casso, si percorre in genere l'autostrada A27 di Alemagna, deviando a destra, nel comune di Longarone, in direzione di Pordenone. Proseguendo invece verso Nord lungo la statale 51 di Alemagna, inizia, poco dopo Longarone, la regione del Cadore, con le sue indubbie bellezze paesaggistiche, dominata, più a Nord, dalla più rinomata stazione climatica e turistica delle Dolomiti, Cortina d'Ampezzo.
Il territorio della Valcellina e Val Vajont, con le sue strutture ricettive, può essere una base di partenza intelligente, economica e rilassata, per escursioni turistiche nelle più esclusive stazioni del Cadore.
Ancor più intelligente è abbinare una consulenza in Funzionalità presso lo Studio con una vacanza di mezza giornata, un giorno, tre giorni o una settimana in zona e viceversa, giacché si è in zona, abbinare il soggiorno con una consulenza in Funzionalità.
Buona permanenza!

Comments