News‎ > ‎

Grazie ancora a Mauro Corona!

pubblicato 23 mar 2013, 07:33 da Alberto Costantini   [ aggiornato in data 23 mar 2013, 07:44 ]
Ancora una volta ringrazio l'amico Mauro Corona.
Le cose non mi stanno andando molto bene.
La mia precedente attività di traduttore sembra che si sia andata esaurendo.
La ricerca per mettermi a disposizione di attività lavorative e/o professionali su richiesta di altri si è ugualmente arenata nel nulla.
L'attività di Consulenza in Funzionalità che ho cercato di avviare anche da questo sito non ha avuto riscontro; nessuno si è rivolto a me per cercare di far funzionare meglio la propria Realtà. Dal che credo di poter ricavare che, evidentemente, in questo Paese "funziona tutto"!
Da un punto di vista economico la mia situazione personale è andata via via peggiorando!
Nei giorni scorsi, invece, l'aiuto, anche economico, che mi è giunto, inaspettatamente, da Mauro, mi ha permesso di riprendere un po' di fiato. Almeno per un po' avrò di che andare a fare spesa al supermercato. Non so come potrò far fronte a tutto il resto (affitto, spese, pagamenti vari), ma almeno per un po' dovrei riuscire a mangiare (sempre che qualche funzionario pubblico non intervenga altrimenti, ritenendo anche questo un privilegio troppo al di sopra delle mie necessità personali, a cui pure penso di avere diritto).
Mauro Corona è una persona squisita. La natura schiva che gli è propria lo porta a volte a confidarmi (e certamente non sono il solo a cui lo fa) che preferirebbe rifugiarsi in una qualche  capanna in mezzo ai boschi e non avere più nulla a che fare con il caos di questo mondo! Io spero che continui a lungo a regalarci i suoi racconti di scrittore, le sue imprese di scalatore e le sue opere di scultore.
Se poi, oltre a un aiuto economico, volesse spendere un po' della sua credibilità anche a favore di qualcuna delle mie proposte (Funzionalità, Sicurezza Stradale, Riabilitazione dal mal di schiena), beh... questo solo mi ripagherebbe di tutte le delusioni ricevute fin qui da parte di tante altre persone, tutt'altro che generose e corrette!
Grazie Mauro!

- Alberto Costantini -
Comments